I maestri di strada, Vichi De Marchi

I Maestri di Strada li ho incontrati casualmente e seguiti, come “cadendo”, da un libro all’altro. Prima in “Ero cattivo” di Antonio Ferrara, libro che ho adorato. Proseguendo in “Pusher” e parlandone con Antonio che mi spiegò come uno sia la prosecuzione ideale dell’altro, come siano nati l’uno dalla sua esperienza di educatore in casaContinua a leggere “I maestri di strada, Vichi De Marchi”

Libri in cammino, Antonio e Marianna

Dopo tanto leggersi e scriversi finalmente ieri ho avuto la possibilità di incontrare Antonio Ferrara, autore, e Marianna Cappelli, fotografa, lettrice, formatrice. Credo di averli consumati di abbracci ma li avrei abbracciati di più. Con le parole ci possiam anche arrangiare nel digitale, ma l’abbraccio ragazzi… Zuckerberg non ci arriverà mai. Dunque mi porto aContinua a leggere “Libri in cammino, Antonio e Marianna”

IL BIMBOLEONE e altri bambini, Gabriele Clima, Giacomo Agnello Modica (recensione 2)

Ho letto e ascoltato questo albo quando uscì, forse auscultato, boh, chissà. Non posso dire di non averne allora visto del bello, di certo il battito non l’avevo sentito. L’altro giorno l’ho preso in mano dopo mesi, cercavo una bella storia da leggere a una classe prima. L’ho letto senza ansia di capire, senza attese,Continua a leggere “IL BIMBOLEONE e altri bambini, Gabriele Clima, Giacomo Agnello Modica (recensione 2)”

IL BIMBOLEONE e altri bambini, Gabriele Clima, Giacomo Agnello Modica

Si può avere ansia da prestazione da albo illustrato? Si può vederlo osannare da tutte le parti e chiedersi: “ Ma io, sarò capace di vederne la bellezza? ” Il Bimboleone, caspita, mi ha messo alla prova. Nato a Bologna Children’s BookfFair 2019 lo sentivo annunciare da mò, non vedevo l’ora di averlo tra leContinua a leggere “IL BIMBOLEONE e altri bambini, Gabriele Clima, Giacomo Agnello Modica”

Tredici casi per un agente speciale, Ornella della Libera

Per presentare i libri di Ornella Della Libera potrei scrivere semplicemente di farli leggere ai ragazzi, perché ai ragazzi interessano. Questo ho sperimentato con mio figlio. Trovò sul sedile dell’auto “Florian del cassonetto” che avevo intenzione di leggere prima di lui, iniziò a leggerlo e disse: “questo mi interessa”. Finito quello, mi chiese i successivi.Continua a leggere “Tredici casi per un agente speciale, Ornella della Libera”

Florian del cassonetto, Ornella della Libera

Non sempre scrivo delle storie che mi son piaciute, non sempre trovo l’energia, la leggerezza e la profondità, lo sguardo, l’intento, la dedizione per farlo. Il tempo ritagliato. Ma soprattutto, lo sguardo. Di questo libro, in ogni caso, non dimenticherò mai lo sguardo che posavo su mio figlio undicenne, intanto che lo leggeva, e ilContinua a leggere “Florian del cassonetto, Ornella della Libera”

Insegnare al principe di Danimarca, Pusher, Ero cattivo

“ Un sogno dentro al sogno, il desiderio di protezione del desiderio” (cit. A. Ferrara) Non avevo intenzione oggi di scrivere di questi tre libri, idealmente legati l’uno all’altro. Hanno costituito un filo narrativo che mi ha accompagnato negli ultimi mesi: settembre “Ero cattivo”, novembre “Pusher”, gennaio “Insegnare al principe di Danimarca”. I libri di AntonioContinua a leggere “Insegnare al principe di Danimarca, Pusher, Ero cattivo”

Pusher, di Antonio Ferrara

Queste letture semplicissime di argomenti difficilissimi sono una vera fregatura. Inizi a leggere, capisci che non è aria, vorresti lanciare il libro contro il muro, ma è scritto talmente semplice che non ti ci riesci a staccare, e vai avanti pagina per pagina stringendo i denti, contando le pagine che mancano alla fine. Perché aContinua a leggere “Pusher, di Antonio Ferrara”

“Io, Bullo” Di Giusi Parisi

Scrivere di questo libro non mi viene facile, né automatico. Quando leggo un libro che molto mi piace mi si evocano immagini, raggi di luce, metafore; una girandola di specchi che rimbalzano vociferando uno sull’ altro dandomi persino fastidio, ma che si ordinano facilmente e rasserenano quando mi siedo a lasciarli esprimere su carta. PoiContinua a leggere ““Io, Bullo” Di Giusi Parisi”

Ero Cattivo, Antonio Ferrara

Questa storia dei “romanzi per ragazzi” io non la capisco. O meglio, capisco che siano perfetti per ragazzi, ma per adulti? Facebook, invece di propormi libri della giapponesina pazza che riordina le mutande in equilibrio pitagorico, e manuali di educatori danesi che m’annoiano il comodino, non potevi propormi narrativa per ragazzi di Grandi Autori Italiani?Continua a leggere “Ero Cattivo, Antonio Ferrara”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito